Tagliatelle paglia e fieno ai funghi porcini

pubblicato in: primi, Senza categoria | 0

Tagliatelle paglia e fieno ai funghi porcini

Le tagliatelle paglia e fieno ai funghi porcini sono un primo piatto molto semplice da preparare, che mettono allegria solo a vederlo: il contrasto cromatico del giallo e del verde, unito alla delicatezza dei funghi porcini, rendono questa ricetta un vero e proprio jolly in cucina, ideale anche per le grandi occasioni. E’ una ricetta base, che potete anche arricchire con altri ingredienti come pesce o altre verdure, pancetta, etc. Buona lettura!

/10
Difficoltà
''
Preparazione
''
cottura
porzioni

ingredienti

Tagliatelle secche paglia e fieno

500 g

Olio di oliva

Prezzemolo

Pepe

Funghi porcini

300 g

Sale

Panna da cucina

200 g

By Vanessa

  1. Partiamo con la preparazione delle tagliatelle paglia e fieno ai funghi porcini pulendo i funghi porcini con un panno umido per eliminare tutti i residui di terra. Se non avete la fortuna di poter usare dei funghi porcini freschi, potete anche usare quelli surgelati. In questo caso passate allo step successivo.
  2. Tagliate i porcini a pezzettini molto piccoli e metteteli in padella con olio, sale e pepe. Fate cuocere fino a che non saranno morbidi. Aggiungete un po’ di prezzemolo tritato, una volta che avrete spento la fiamma, e tenete da parte.
  3. Tritate dell’altro prezzemolo da aggiungere a crudo sui piatti, come decorazione finale.
  4. Bollite le tagliatelle rispettando i tempi di cottura indicati sulle confezioni. Scolate, ma non asciugate completamente la pasta.
  5. Mettete le tagliatelle in una padella e conditele con 3/4 dei funghi porcini cotti e con la panna. Date una mescolata su fiamma viva e impiattate le vostre tagliatelle paglia e fieno ai funghi porcini, decorando i piatti con prezzemolo fresco. Buon appetito!