Buddha Bowl

pubblicato in: Senza categoria | 0

Dall’oriente arrivano le Buddha bowl, pure ciotole di salute, rotonde come la pancia di Buddha e colme di cibo bilanciato e ingredienti naturali. Sono piatti unici macrobiotici, non semplici insalate, ma veri momenti di benessere e cura del sé.

INGREDIENTI
PER I CECI
• 120 g di ceci lessati
• olio extravergine di oliva
• timo
• paprika affumicata
• 1 pizzico di curcuma
• sale
• pepe
• peperoncino in polvere

PER IL GRANO SARACENO:
• 80 g di grano saraceno
• 160 g di acqua

PER LA SALSA DI PEPERONI:
• 1 peperone rosso
• timo
• olio extravergine di oliva
• sale

INOLTRE:
• 1/2 avocado
• misticanza
• stridoli
• spinacini
• semi misti (papavero, lino, sesamo bianco e nero)

INTRODUZIONE
Le Buddha bowl sono la nuova frontiera delle insalatone. Bowl vuol dire ciotola e in una sola ciotola si racchiudono tutti i nutrienti necessari: i carboidrati, dati dai cereali, le proteine dei legumi e tante verdure, cotte e crude per vitamine e fibre, poi via libera a frutta secca, semi, spezie. Preparare una Buddha bowl significa davvero dedicare un momento a se stessi.

Per la nostra ricetta di Buddha bowl abbiamo scelto grano saraceno, ceci, spinacini, avocado e tante spezie profumate, ma le ricette delle bowl sono tante (vegetariane e non) perché infinite sono le combinazioni possibili degli ingredienti, che possono essere disposti per colore, per associazioni o per contrasti. La ciotola può essere portata con sé in pausa pranzo o servita a cena, se in ciotoline è perfetta anche per una cena in piedi. Le bowl, buone, sane e comode, sono destinate ad essere sempre più diffuse, con ricette che vanno dalla colazione alla cena.

1  2

Come primo passaggio per preparare la Buddha bowl lavate il grano saraceno sotto l’acqua corrente, scolatelo e trasferitelo in una casseruola con l’acqua. Ponete sul fuoco e cuocete a fuoco basso e coperto per circa 20 minuti (o comunque seguite il tempo indicato sulla confezione), aggiungendo poca acqua calda se ce ne fosse bisogno, salando solo alla fine. Ritirate e tenete da parte condendo con un giro d’olio. Private i ceci della pellicina facendoli scorrere tra pollice e indice e raccoglieteli in una ciotola. Conditeli con olio, paprika, curcuma, peperoncino, timo, sale e pepe. Mescolate con un cucchiaio fino a ricoprirli completamente.

3  4

Trasferite i ceci così conditi su una teglia capiente rivestita di carta forno, occupando solo metà dello spazio. Sulla metà restante disponete il peperone intero ben lavato. Cuocete nel forno già caldo a 210° per 20 minuti, trascorso questo tempo rimuovete i ceci e proseguite la cottura del peperone per altri 10 minuti girandolo spesso. Sfornatelo, tagliate la calotta superiore e poi ricavate delle falde. Eliminate i semi, le parti bianche e privatelo della pelle che in questo modo verrà via molto facilmente.

5  6

Trasferite le falde di peperone in un contenitore dai bordi alti, frullatelo fino a ottenere una crema insieme all’olio di oliva a piacere e condite con sale, pepe e timo. Tenete da parte.

7  8

Sbucciate l’avocado lasciando intatta la polpa e tagliatela a fettine rimuovendo il nocciolo. Impiattate il grano saraceno, i ceci alla paprika, l’avocado e l’insalata e le altre verdure crude all’interno di una capiente ciotola occupando un quarto dello spazio per ciascuna delle 4 preparazioni. Condite con la salsa al peperone e i semi misti appena tostati. Servite subito la vostra Buddha bowl.